| Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto
Accedi / Registrati

Opli Oplà

Circa quattro anni fa ho scoperto una grande passione per il cucito. Questo hobby è diventato sempre più coinvolgente con il passare del tempo e pian piano è diventato un lavoro.

Ho cercato di portare qui in Italia un pezzetto di Nord Europa creando il marchio “Opli Oplà”. Mi diverto nel creare accessori per bambini utilizzando stoffe coloratissime ed il design Scandinavo. I prodotti vengono tutti disegnati, creati e prodotti artigianalmente. Quando scelgo le stoffe ricerco soprattutto la comodità, la funzionalità e il colore per i nostri bambini. 

È fondamentale per me il riscontro dei clienti sui prodotti Opli Oplà. Spesso si forma un rapporto caldo e personale con i miei clienti, che vedo tornare da me per regalare dei pensierini ai bambini degli altri. Questa per me è la miglior prova che un prodotto piace ai genitori, e ovviamente anche ai bambini.

Chi sono

Mi chiamo Olga, ho 33 anni, 2 figli e 1 marito. Si può dire che la vita per me sia stata un viaggio nel vero senso della parola. Il mio viaggio è iniziato a Riga (nell’ex-Unione Sovietica) dove sono nata, e da dove sono partita a 9 anni con la mia famiglia per la bellissima Svezia.

L’Italia mi aveva sempre incuriosito per la sua lingua, musica e storia. Quindi la scelta di andare a studiare durante l’università per un anno proprio in Italia mi è venuta naturale. Ho scelto Torino e lì ho trovato l’amore della mia vita.

La famiglia

Ho sempre amato le nuove avventure e esplorare il mondo credendo nel motto “niente è impossibile, basta provarci”, e ho sempre pensato che bisogna vivere la vita in pieno sfruttando ogni momento e occasione per vivere un’esperienza nuova.

Ho vissuto per 9 anni a Riga, 16 anni in Svezia, 5 anni a Parma, 1 a Vercelli, 1 a Torino e sei mesi a Reims (Francia). Ora ci siamo stabiliti nuovamente in Piemonte, vicino a Ivrea, dove ci troviamo molto bene. Sono una mamma e adoro esserlo. Con la nascita del mio Christian 6 anni fa ho scoperto insieme a mio marito Luca quanto può essere bello crescere un bambino.

Davidino arrivando 2 anni dopo non solo è diventato il migliore amico di suo fratello ma ci ha fatto scoprire quanto possono essere diversi i bambini anche se nati nella stessa famiglia. Il primo un sensibile curioso con la testa tra le nuvole, l’altro uno sportivo scherzoso, sempre pronto a dare una mano a chiunque. Con le loro avventure sono un’ispirazione quotidiana, e ovviamente anche un impegno.

Grazie della lettura, ti auguro una bellissima giornata!